Sesso 899 il telefono erotico a basso costo

899 ragazze dal vivo

Le più selvagge, le più spigliate e genuine ragazze disponibili a fare sesso al telefono sono quelle che rispondono all’899 ragazze dal vivo.

Fichette bollenti, tette sode con piccoli capezzoli morbidi aspettano il tuo grosso cazzo per divertirsi all’899 ragazze dal vivo.

899.61.61.61

899 ragazze dal vivo

Francesca è una bisex molto vogliosa, che non perde occasione per divertirsi con i suoi clienti invitando qualche amica a giocare con loro e godere facendosi leccare la fica. È alta 1.80 una vera modella, con un bel piercing sul clitoride per eccitarsi al massimo quando scopa. Ha diverse amichette porche come lei e quando deve lavorare, le piace invitarle a casa sua e farle vestire in modo strano facendo dei giochi di ruolo per far eccitare maggiormente i suoi clienti. Ieri mattina ha ricevuto la chiamata da Enrico un uomo molto fantasioso che ha chiesto alle ragazze di fingersi due popolane medievali e lui il signorotto del castello. Le due ragazze in età da marito dovevano sposarsi in quei giorni e dopo tanti preparativi, con un bell’abito cucito dalle madri, si erano sposate con i loro amati festeggiando con parenti e amici. Passando di lì l’uomo si era accorto dei festeggiamenti, e avvicinandosi alla gente si era fatto largo tra la folla per conoscere il motivo di tanta euforia. Vedendo le due spose una più bella dell’altra s’infuriò, per non essere stato avvisato dell’evento reclamando il suo diritto di passare la prima notte con le donne che vivevano nel suo feudo. Senza chiedere permesso, obbligò le giovani a salire sui cavalli dei suoi soldati, minacciando gli sposi e se le portò nel castello emozionato. Mettendo a loro disposizione la camera più bella del feudo si andò a preparare per una notte di fuoco con le due splendide fanciulle e le raggiunse subito dopo, trovandole già completamente nude e avvinghiate tra loro mentre, facendo un sessantanove e si leccavano a vicenda, ansimando sempre più forte. Chiudendo la porta alle sue spalle, il padrone si sdraiò sul letto obbligando le due donne a montargli sopra e infilarsi dentro alla loro fichette bagnate il suo grosso cazzo per sverginarle. Loro restie all’idea di farlo si rifiutano, così, il signore infuriato chiamò i suoi soldati per farle tenere ferme da loro mentre lui infilando il suo grosso cazzo duro dentro a quei buchini stretti le fece leggermente sanguinare e urlare per il dolore, colpo dopo colpo le due donne a turno, cominciano a eccitarsi, godendo sempre di più e faticando a resistere. Mentre prima volevano ribellarsi ora, chiedevano di farsi scopare da tutti quegli uomini sempre più forte, trasformandosi in troie vogliose. Aprendo le gambe a tutti quegli uomini, dopo un imbarazzo iniziale, le due zoccole goderono per tutta la notte venendo sentendo tutti quei cazzi dentro di loro. Facendosi anche inculare si leccavano tra loro per venire con quei cazzi enormi dentro i loro buchi stretti e bagnati. Soddisfatti tutti i presenti, scoprirono per la prima volta i piaceri del sesso, un’orgia di corpi nudi e accaldati è stata la loro prima esperienza che le ha fatte diventare due troie eccitate e sempre piene di voglia. Piene di sborra e di lividi per le percosse le due donne tornarono poi al villaggio appagate e con il sorriso stampato in faccia.

899.61.61.61

NUMERO EROTICO CON CARTA DI CREDITO

NUMERI EROTICI SVIZZERA